Olimpiadi'26:Sala,sindaci si confrontino

Il sindaco di Milano, Giuseppe Sala, non è fiducioso sul fatto che si potrà risolvere a breve la questione candidatura italiana a ospitare le Olimpiadi invernali 2026. Con il sottosegretario alla presidenza del Consiglio, Giancarlo Giorgetti, che sta seguendo il dossier, "oggi non ci siamo sentiti, ma ci siamo messaggiati e gli ho chiesto di chiamare a rapporto i sindaci delle tre città coinvolte per mettersi attorno a un tavolo - ha spiegato -. Penso che le cose si fermeranno un po', penso che il tutto si farà dopo l'estate". Nonostante i dubbi espressi da Milano sulla candidatura unitaria, Sala assicura "ai milanesi che ci saranno benefici per la città", dalle Olimpiadi. "Il palazzetto dello sport di Santa Giulia a Rogoredo si farà senz'altro - ha ribadito - noi eravamo già pronti con il progetto. Nasceva per ospitare eventi e concerti e abbiamo pensato di convertirlo per le Olimpiadi, e abbiamo la determinazione ad andare avanti". "Mi auguro che Milano rimarrà nel percorso olimpico", ha concluso.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Il Giornale di Vicenza
  2. Il Gazzettino (venezia)
  3. L'Arena
  4. Il Giornale di Vicenza
  5. Il Giornale di Vicenza

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Cologna Veneta

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...